Menu

Solare Termico

Scopri soluzioni per Solare Termico nel nostro showroom a Siena!

Che cos'è il solare termico?

Il solare termico produce gratuitamente calore sfruttando l'irraggiamento solare diretto e indiretto. Si tratta di un sistema molto efficace, composto dai seguenti componenti principali:

  • Pannelli solari. Catturano il calore proveniente dai raggi solari e lo trasmettono a un liquido antigelo che scorre in tutto il circuito solare. I pannelli solari devono essere esposti al sole e rivolti verso sud/sud-est/sud-ovest.
  • Tubazioni di collegamento. Sono due tubi resistenti a una temperatura di 220°, solitamente realizzati in rame o acciaio inox, e servono a trasportare il liquido antigelo dai pannelli all'accumulo. Devono essere necessariamente tubazioni apposite per impianti solari, in quanto devono resistere a pressioni e a temperature importanti.
  • Centralina. È il cervello del sistema: ne esistono vari modelli, e possono gestire solo l'impianto solare oppure tutto l'impianto di riscaldamento, a seconda del tipo utilizzato. Comanda il gruppo pompa di circolazione.
  • Gruppo pompa di circolazione. Si tratta dell'unica parte meccanica dell'impianto solare termico: contiene vari accessori idraulici e una pompa di circolazione che trasferisce il calore dal pannello all'accumulo.
  • Accumulo acqua sanitaria o acqua tecnica: accumula il calore prodotto dai pannelli solari prima di distribuirlo alle utenze. Deve essere correttamente dimensionato in base al numero dei pannelli e alla tipologia di impianto. Esistono varie tipologie di accumulo in base all'utilizzo che si desidera fare dell'impianto solare: essi infatti possono contenere solo acqua sanitaria se l'impianto serve a produrre solo l'acqua calda sanitaria, oppure possono contenere sia acqua del riscaldamento ("acqua tecnica") che acqua sanitaria, in caso l'impianto serva a fare sia acqua calda sanitaria che integrazione al riscaldamento.

Tutto il sistema dell'impianto solare termico funziona in modo estremamente semplice. Ci sono due sonde di temperatura: una di queste è posta sul pannello solare, mentre l'altra è situata sulla parte inferiore dell'accumulo. Il pannello solare viene scaldato dal sole e la temperatura al suo interno aumenta: quando la sonda nel pannello solare misura 5°C in più rispetto alla sonda posta nell'accumulo, la centralina attiva il gruppo pompa di circolazione e trasferisce il calore dal pannello all'accumulo.

Per migliorare l'efficienza degli impianti solari termici sono necessari accumuli a stratificazione.

A cosa serve il solare termico?

L'Italia è il paese del sole, e il solare termico produce calore gratuitamente sfruttando i raggi solari che nel nostro fortunato Bel Paese arrivano caldi e abbondanti. Il calore prodotto dall'impianto solare termico può essere sfruttato in tantissimi modi:

  • Acqua calda sanitaria: si può produrre gratuitamente l'acqua calda sanitaria per un'abitazione, un condominio, un albergo, un agriturismo, una palestra, eccetera.
  • Integrazione al riscaldamento: si può produrre gratuitamente una parte del calore che viene usato nell'impianto di riscaldamento sia a radiatori che a basse temperature.
  • Calore di processo: si può produrre gratuitamente il calore necessario in alcune lavorazioni o processi industriali, quali salumifici, caseifici, macelli, concerie, lavanderie e tutte quelle aziende che usano grandi quantità di acqua calda, sia essa sanitaria o di processo.

Vantaggi del solare termico

  • Il sole non manda la fattura alla fine del mese.
  • Si sfrutta l'energia più pulita in assoluto presente sul nostro pianeta.
  • Rendimenti certi grazie alla lunghissima storia di questi sistemi nel tempo e alle loro evoluzioni, che oggi permettono di catturare oltre il 90% dell'irraggiamento solare.
  • Si può produrre gratis acqua calda in tutte le stagioni e aiutare l'impianto di riscaldamento.
  • Si abbatte in modo significativo la bolletta del gas.

Incentivi per il solare termico

Il solare termico gode sempre dell'Iva ridotta al 10%. Inoltre, i materiali e tutte le opere per la sua installazione accedono ai seguenti vantaggi fiscali:

  • Detrazione Irpef del 50% in 10 anni per ristrutturazioni edilizie e manutenzioni straordinarie.
  • Detrazione Irpef del 65% in 10 anni per riqualificazione energetica ("ecobonus").
  • Conto Termico in base ai metri quadrati di pannelli solari installati. Per impianti fino a 50 metri quadrati viene erogato un incentivo di € 170.00 al metro quadrato all'anno per due anni; mentre per impianti tra i 50 e i 1000 metri quadrati viene erogato un incentivo di € 55.00 al metro quadro all'anno per cinque anni. Questa forma di incentivo risulta essere particolarmente interessante, perchè viene erogato al cliente in pochi anni e arriva a coprire fino all'80% del costo dei materiali.

Allegati

Nessun allegato disponibile.