Menu

Ripartitori di calore per condomini

Scopri soluzioni per Ripartitori di calore per condomini nel nostro showroom a Siena!

Che cosa sono i ripartitori di calore per condomini?

Negli ultimi anni, con l'aumentare del costo dei combustibili per il riscaldamento, è sempre più alto il numero di condomini che vogliono suddividere le spese di riscaldamento in base agli effettivi consumi, invece che semplicemente su base millesimale. È da questa esigenza che nascono i ripartitori di calore, che sono dei dispositivi piccoli e discreti da posizionare su tutti i radiatori o corpi scaldanti del condominio.

I ripartitori di calore possono essere installati senza apportare grandi modifiche all'impianto esistente, quindi sono perfetti anche per quei condomini che non stanno facendo grandi lavori. Oltre ai ripartitori di calore tradizionali, esistono anche dei sistemi di contabilizzazione specifici per ogni appartamento, ma questi sono utilizzati principalmente in fase di rifacimento degli impianti o di nuova costruzione.

A cosa servono i ripartitori di calore?

I ripartitori di calore contabilizzano il calore prodotto da ogni singolo radiatore dell'edificio, poi, una o due volte all'anno, viene effettuata la lettura a distanza e vengono suddivisi i consumi per ogni appartamento. Con questi dati l'amministratore potrà addebitare a ciascun condomino l'effettivo importo da lui consumato per il riscaldamento.

Vantaggi dei ripartirori di calore a Siena

I ripartitori di calore e i sistemi di contabilizzazione in generale, oltre a permettere una più giusta suddivisione dei consumi, provocano anche una responsabilizzazione degli utenti che tendono a consumare di meno. È proprio per questo motivo che in molte regioni virtuose sono già obbligatori (come ad esempio la Lombardia), ma nei prossimi anni questa normativa verrà adottata anche dalle altre regioni, inclusa la Toscana, per adeguarsi alla recente direttiva europea emanata in merito. Dunque saranno obbligatori i ripartitori di calore a Siena e provincia, in tutti i condomini con riscaldamento centralizzato.

Incentivi per i ripartitori di calore a Siena

I ripartitori di calore, i sistemi di contabilizzazione e tutte le opere per la loro installazione accedono alla detrazione Irpef del 50% in 10 anni per ristrutturazioni edilizie e manutenzioni straordinarie, permettendo di detrarre dalle tasse il 50% di tutte le spese relative alla contabilizzazione. Le detrazioni sono valide in tutto il territorio italiano, dunque anche in Toscana. In particolare, se vuoi preventivi e consulenze sugli incentivi sui ripartitori di calore a Siena, possiamo occuparcene noi di NaturalmentEnergia.


Allegati

Nessun allegato disponibile.